I Segreti di Orchard Road a Singapore: Un Viaggio Tra Storia e Modernità

orchard road singapore

orchard road singapore

Orchard Road a Singapore, con le sue boutique di lusso e i ristoranti stellati, può ricordare a molti le affollate strade dei Champs Elysées a Parigi o della Fifth Avenue di New York. Ma oltre a essere un’importante arteria commerciale, Orchard Road nasconde una storia affascinante e sorprendente, che risale a quando era solo un tranquillo villaggio agricolo.

Per scoprire questi tesori nascosti, il modo migliore è esplorare a piedi l’Orchard Heritage Trail. Questo percorso, che attraversa 28 siti storici, racconta l’evoluzione di Orchard Road da un villaggio agricolo a un simbolo di lusso e opulenza.

Singapore è conosciuta come una delle città più moderne al mondo, attraendo i turisti con le sue architetture all’avanguardia, come l’imponente Marina Bay Sands e i futuristici Gardens by the Bay. Tuttavia, al suo interno, la città conserva un ricco patrimonio storico.

Per valorizzare questo tesoro nascosto, il governo di Singapore ha recentemente investito risorse per mettere in luce le storie meno conosciute dei suoi distretti turistici, inclusa Orchard Road. A tal fine, il National Heritage Board ha sviluppato più di 20 percorsi a piedi, ognuno con una mappa dettagliata e una descrizione storica.

Questi itinerari evidenziano episodi straordinari, come gli attacchi dei pirati, la lotta alla corruzione endemica, la sopravvivenza all’invasione giapponese, e la trasformazione di un luogo un tempo chiamato “isola della morte” in un’attrazione turistica.

L’Orchard Heritage Trail inizia a Dhoby Ghaut Green, all’estremità orientale di Orchard Road. Qui si trova l’YMCA, il primo centro comunitario di Singapore, e la Orchard Road Presbyterian Church, un’elegante chiesa neoclassica tra le più antiche di Singapore, risalente agli anni 1870.

Da qui, proseguendo verso ovest, si arriva a Istana Park. Questo piccolo ma affascinante spazio verde è arricchito da una varietà di orchidee, il fiore nazionale di Singapore. Lungo il percorso, non si può mancare di notare la SMA House, un edificio centenario con un’insolita forma a conchiglia.

Nella seconda metà del XIX secolo, Dhoby Ghaut era un vivace mercato per le carrozze a cavallo. Poi, nei primi anni del XX secolo, divenne un centro per la vendita di automobili, con un enorme showroom in SMA House. Ma prima ancora, circa 200 anni fa, Dhoby Ghaut era una zona rurale. Il vero centro di Singapore era allora presso la foce del fiume Singapore, un’area ora ricca di attrazioni turistiche come la statua del Merlion, Marina Bay Sands, il Museo delle Civiltà Asiatiche e l’ombroso Esplanade Park.

Questa zona fu scelta per lo sviluppo dai britannici, che nel 1819 fondarono un insediamento che divenne la culla della moderna Singapore. Dhoby Ghaut, allora, ospitava una guarnigione di soldati indiani al servizio della Gran Bretagna. Essi lavavano i loro vestiti nel ruscello di Orchard Road, il che diede origine al nome dell’area: in hindi, “dhobi” significa lavandaio e “ghat” indica un luogo in riva al fiume per fare il bagno o lavare i panni.

Proseguendo verso ovest lungo il percorso, si arriva al Penang Road Open Space, un incantevole giardino che ospita oltre una dozzina di specie di farfalle. Poco distante si trova la House of Tan Yeok Nee, una maestosa dimora costruita per un ricco mercante cinese negli anni 1880, con mosaici complessi, gronde decorative e tranquilli cortili.

In quel periodo, Orchard Road era ricoperta di piantagioni di pepe e alberi da frutto. Vi era anche una vasta fattoria di noce moscata nell’area che oggi è uno dei quartieri storici più suggestivi di Singapore, Emerald Hill. È qui che termina il tour a piedi del passato di Orchard Road.

Le eleganti case a schiera di Emerald Hill, dipinte in una vasta gamma di colori e decorate con fiori e uccelli, offrono un netto contrasto con i grattacieli scintillanti che si ergono poco distante. Questa zona si nasconde appena a nord di Orchard Road, in strette stradine laterali. I turisti potrebbero facilmente perdersela, a meno che non decidano di intraprendere uno dei fantastici percorsi del patrimonio di Singapore.

Esplorare l’Orchard Heritage Trail permette di scoprire il lato meno conosciuto di Singapore, unendo storia e modernità in un’avventura affascinante a piedi. Non esitate a mettervi in cammino e lasciatevi sorprendere dai tesori nascosti di Orchard Road, che vi racconteranno una storia unica e affascinante, in grado di catturare l’attenzione di chiunque decida di addentrarsi in questo viaggio nel tempo.

 

 

 

 

credits:

Photo by K8 on Unsplash

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.